Allestimento veicoli commerciali

Allestimento veicoli commerciali: soluzioni modulari per ogni mezzo di trasporto

Che sia un veicolo nuovo o usato, di piccole o grandi dimensioni: con il sistema Bott Vario per allestimento veicoli commerciali ogni mezzo di trasporto può essere trasformato in un’officina mobile perfettamente funzionante. Questo grazie alla totale modularità dei pezzi e a misure standard che possono essere montate indifferentemente su una Fiat Panda, un Ducato oppure per un allestimento Doblo.

Vario Bott: duplice modularità

Oltre ad adattarsi facilmente ad ogni tipo di veicolo, infatti, la modularità si presta anche a servire qualsiasi tipologia di lavoro. Ciò significa avere a portata di mano sempre l’attrezzo giusto e il materiale adeguato per le diverse esigenze operative. Chi necessita, ad esempio, di una valigia per differenti utilizzi, con Vario safe può contare su scompartimenti divisori impilabili e fissabili tra loro. Stessa cosa per Bott box, un sistema di piccoli vani estraibili da assemblare a proprio piacimento (e necessità). Non solo quindi un sistema adattabile ad ogni veicolo, ma da integrare e modificare in qualsiasi momento.

Un unico acquisto, diverse possibilità di riutilizzo

La capacità di smontare un allestimento e rimontarlo facilmente su un altro veicolo rende Bott Vario un investimento di inestimabile valore. L’ideale per chi desidera tutelare la propria spesa per allestimento veicoli commerciali nel tempo. In qualsiasi momento, infatti, sarà possibile sostituire eventuale materiale danneggiato, integrare nuove apparecchiature con quelle vecchie e cambiargli locazione, non solo all’interno del furgone ma da un veicolo all’altro. La soluzione su misura per tutti i gusti e tutte le esigenze.


officine mobili

Lavorare in sicurezza con le officine mobili MC Servizi

Chi decide di investire il proprio denaro nell’acquisto o nell’allestimento di un furgone officina ha ovviamente a cuore due parametri fondamentali: l’efficienza e l’affidabilità delle soluzioni adottate per le officine mobili. MC Servizi, in partnership con Bott, è sempre alla ricerca di sistemi all’avanguardia in grado di garantire ai propri clienti il massimo in termini di sicurezza.

Grazie alla qualità delle componenti Bott e all’ingegno dei suoi meccanici, tutte le officine mobili vengono analizzate con perizia, in base alle singole esigenze dei propri acquirenti.

Dopodiché si passa alla costruzione e al montaggio. Tutti gli allestimenti MC Servizi sono caratterizzati da finiture arrotondate e profili in plastica dei componenti: in questo modo si salvaguarda la sicurezza non solo degli utenti, ma anche dei materiali trasportati. Inoltre l’utilizzo di cinghie di fissaggio consente la stabilità dei carichi all’interno del vano nella tutela dell’integrità dei prodotti e dell’incolumità del guidatore.

Allestimenti officina testati secondo le normative

Una volta terminato l’allestimento officina si passa ai crash test, che servono per constatare l’effettivo rendimento e la sicurezza degli allestimenti delle officine mobili.

I crash test vengono effettuati in collaborazione con le case automobilistiche secondo le moderne normative vigenti.

I sistemi MC Servizi hanno superato brillantemente gli standard ECE R44 dell’attuale Normativa Europea sulla Sicurezza. Tutti i seggiolini a bordo, quindi, sono omologati nel rispetto dei requisiti minimi e presentano un’etichetta che ne conferma la validità.


officina mobile

La scelta dei rivestimenti interni: come allestire una perfetta officina mobile

Il primo passo nella progettazione di furgoni allestiti o di una officina mobile è la scelta dei rivestimenti interni. Pannelli laterali, pianali, barre, pavimentazione: tutte queste componenti costituiscono l’ossatura portante su cui, in seguito, andranno montati i vari moduli.

Selezionare in modo consapevole il tipo di rivestimenti è essenziale per garantire un’ottima riuscita del proprio furgone officina. Per questo gli specialisti di MC Servizi studiano non solo le soluzioni migliori, ma anche i materiali più idonei alle esigenze dei loro clienti.

Rivestimenti interni per furgoni e officina mobile: tutte le tipologie

La pannellatura laterale e i pianali, nello specifico, vengono rivestiti per irrobustire il vano di trasporto. In questo modo assicurano un piano omogeneo per la merce e la proteggono. Chi trasporta spesso materiale fragile, inoltre, può predisporre delle barre intermedie aggiuntive che blocchino le merci e ne impediscano urti e cadute. Ma qual è il materiale ottimale? Scopriamolo insieme!

Materiali per un perfetto rivestimento furgoni

Di sicuro nei lati di un’officina mobile la scelta ideale è optare per una pannellatura perforata: rigida e leggera – in alluminio – irrobustisce il vano senza appesantire il veicolo.

Per quanto riguarda i pianali, invece, le preferenze vanno al propilene: oltre ad essere un materiale leggero, attutisce gli urti dovuti al manto stradale sconnesso ed è fonoassorbente.

Infine la pavimentazione. Chi utilizza un veicolo come officina mobile, laboratorio o ufficio mobile sa bene quanto sia importante il comfort della propria postazione. Per questo è davvero importante rivestire il fondo del vano posteriore con uno strato superiore antiscivolo e impermeabile. Un rimedio semplice che non solo consente di muoversi agevolmente, ma funge da isolante termico e acustico.


allestimento furgoni

Bott: il nostro partner di fiducia nell’allestimento furgoni

Progettare un efficiente furgone-officina necessita di competenze e requisiti ben precisi nel settore dell’allestimento furgoni. Da un lato c’è bisogno di tecnici professionisti e specializzati, in grado di tradurre ogni più piccola esigenza dei clienti in realtà. Dall’altro c’è la necessità di contare sempre su prodotti della massima qualità, per garantire un lavoro che duri nel tempo. Per questo MC Servizi si avvale della collaborazione con Bott, azienda leader nella produzione di arredamenti aziendali, allestimenti furgoni e veicoli commerciali e postazioni di lavoro.

Una partnership esclusiva di indiscusso valore

Più di 80 anni sul mercato, una rete di 950 collaboratori e oltre 132 milioni di Euro di fatturato nel 2016: sono questi i numeri di Bott, partner esclusivo di MC servizi per la regione Lombardia.

Bott, infatti, è uno dei principali attori nel campo degli allestimenti furgoni. Ed è grazie a questo speciale lavoro di equipe che mc servizi è in grado di disegnare, in sinergia con il cliente, lo spazio ideale per trasformare il veicolo in un’officina mobile flessibile e funzionale.

La qualità dei materiali dell’azienda tedesca Bott, unita al know-how tutto italiano di MC Servizi, permette di trovare sempre la migliore soluzione per concepire un allestimento polifunzionale, in grado di adattarsi ai diversi contesti ed esigenze dell’unità mobile operativa.


Scaffali per furgoni attrezzati

Scaffali per furgoni attrezzati: tutto quel che c’è da sapere

Gli scaffali per furgoni attrezzati sono un elemento davvero utile che consente di riporre in sicurezza tutti gli accessori che servono per effettuare la riparazione o il lavoro a cui è destinato il mezzo stesso. Sul mercato sono presenti molti scaffali per furgone che variano per dimensione, materiale di realizzazione e prezzo. Ovviamente è sempre consigliabile scegliere delle scaffalature di altissima qualità così da essere certi che gli strumenti posti su di esse restino lì durante la marcia del veicolo. In questo articolo andremo a vedere come scegliere gli scaffali adatti alle proprie esigenze e a chi rivolgersi per la loro installazione.

Come scegliere gli scaffali per i furgoni attrezzati?

La scelta della scaffalatura per il furgone va fatta tenendo conto delle proprie esigenze e della merce che successivamente verrà posizionata su di esse. Le scaffalature possono essere fatte su misura per il proprio furgone, così da essere certi che entri alla perfezione all’interno del furgone senza occupare troppo spazio. È consigliabile l’acquisto di scaffalature in acciaio o in metallo, infatti, questi materiali sono più resistenti del legno e non richiedono manutenzione.

A chi rivolgersi per l’installazione degli scaffali nel furgone?

Per eseguire l’installazione degli scaffali bisogna rivolgersi alle aziende specializzate così da essere certi che l’installazione venga fatta nel migliore dei modi. Inoltre, durante l’installazione viene rilasciato il certificato di conformità che consente a chi utilizza il furgone di non avere alcun tipo di problema con la legge e poter svolgere il proprio lavoro in completa sicurezza.


officina mobile

Come scegliere un’officina mobile

Scegliere un’officina mobile non è sempre facile, infatti bisogna scegliere innanzitutto se acquistarne una nuova magari personalizzata oppure una usata. Scegliendo di acquistarne una nuova si hanno molti vantaggi, come la possibilità di personalizzarla a seconda delle proprie esigenze, disponendo i vari strumenti a piacimento. Cosa diversa, invece, se si decide di optare per un furgone officina usato che non si ha la possibilità di personalizzare se non spendendo una cifra consistente. Ovviamente, se si decide di acquistarla usata è sempre consigliabile scegliere quella che si avvicina di più alle proprie esigenze così da dover modificare il meno possibile gli interni.

Dove acquistare un officina mobile nuova?

Per l’acquisto di un officina su ruote sono presenti varie aziende in tutta Italia che sono specializzate in allestimenti per officina mobile. Comprando un officina mobile nuova si ha la possibilità di personalizzarla al 100% a seconda delle proprie necessità e dell’utilizzo che si andrà a fare della stessa. Ad esempio, se si decide di utilizzare il furgone attrezzato per la riparazione stradale di un veicolo bisognerà attrezzarlo con tutto il materiale necessario come compressore, utensili e un buon banco da lavoro. Cosa diversa se si decide di utilizzarlo come officina durante le competizioni, infatti, in questo caso bisognerà installare al suo interno tutto il materiale necessario per la manutenzione del veicolo in gara.

Acquistare un officina mobile usata

L’acquisto dei laboratori mobili va fatta tenendo conto delle proprie esigenze e di quanto si vuole spendere. Sul mercato dell’usato sono disponibili diverse soluzioni, a partire da piccole officine mobili fino ad arrivare a quelle complete per un utilizzo prettamente professionale quale quello in pista o presso grandi centri di autoriparazioni.


come rivestire un furgone

Come rivestire un furgone: la scelta delle pannellature laterali negli allestimenti officine mobili

I veicoli, al loro interno, sono praticamente privi di protezioni: basta infatti un semplice spostamento del carico trasportato per danneggiare la carrozzeria del proprio furgone officina. Per questo è importante proteggerli con sistemi ad hoc come i pannelli, di gran lunga più resistenti e in grado di assorbire gli urti senza danneggiare le lamiere esterne. Ciò è valido per la pavimentazione, la separazione tra il vano posteriore e la cabina guida, il tetto, ma anche per le pareti laterali.

Un efficiente rivestimento laterale salvaguarda le pareti – che sono anche le superfici più soggette al danneggiamento – e il copriruota.

Nel catalogo Mc Servizi si possono trovare tre modelli di rivestimenti e pannellature laterale: tutti della massima qualità e efficienza, hanno diverse specificità. Quello in propilene ha uno spessore di 4mm con struttura a nido d’ape e superficie ruvida. Facile da pulire, resiste bene a corrosione, raggi UV e sostanze chimiche.

I pannelli per rivestimento furgoni in alluminio forato hanno invece uno spessore di 1mm ma – oltre a garantire la massima protezione – hanno il vantaggio di fungere da parete attrezzata grazie al loro foro quadrato. Per finire ci sono le pannellature in materiali combinati con legno: il loro rivestimento bianco è totalmente lavabile e fonoassorbente.


Rivestimento interno per furgoni attrezzati

Rivestimento interno per furgoni attrezzati

I furgoni vengono utilizzati sempre più spesso dalle piccole e grandi aziende per trasportare materiali e oggetti di ogni tipo. In alcuni casi a causa di una frenata brusca o una curva presa male, gli oggetti possono andare a colpire le pareti del furgone, creando non pochi danni. Per ovviare a questo problema sempre più persone decidono di rivolgersi ad aziende leader nell’installazione di rivestimento interno per furgoni attrezzati. In questo articolo andremo a vedere insieme quali sono i vantaggi del rivestimento interno e a chi bisogna rivolgersi per la sua installazione nel proprio furgone.

A cosa servono i rivestimenti per furgoni?

Il rivestimento interno per furgoni attrezzati ha il duro compito di proteggere le pareti del furgone da eventuali urti con la merce che oltre a danneggiarsi potrebbe creare delle ammaccature sul furgone stesso. Con l’installazione del rivestimento si riesce a proteggere sia il fondo, sia le pareti del furgone, limitando al minimo eventuali danni. Esistono vari tipi di rivestimenti interni, da quelli in compensato impermeabilizzato fino ad arrivare a quelli in metallo o in materiali compositi a seconda delle proprie esigenze. I rivestimenti per i pianali dei furgoni solitamente vengono realizzati in gomma o acciaio, che una volta installati restano saldi alla scocca del furgone proteggendola dalla caduta accidentale di oggetti.

Dove installare il rivestimento interno per furgoni attrezzati?

Per quanto riguarda l’installazione bisogna rivolgersi alle aziende leader sparse in tutta Italia. Così facendo si ha la certezza di ottenere un lavoro ben eseguito che duri a lungo nel tempo senza richiedere ulteriore manutenzione nel corso degli anni.


Come è attrezzato un furgone

Come è attrezzato un furgone per le gare in go-kart

Sono tantissimi gli appassionati delle competizioni che scelgono il karting come primo sport. Ciò è dovuto principalmente ai costi ridotti e alla possibilità di poter partecipare a competizioni in giro per tutta l’Italia. Ovviamente per essere competitivi non basta avere un buon go-kart, ma c’è anche bisogno di una buona messa a punta del mezzo. In alcuni casi per fare ciò bisogna avere tutti gli attrezzi a portata di mano durante le competizioni e di conseguenza diventa fondamentale possedere un’officina mobile.

A chi rivolgersi per la personalizzazione del furgone attrezzato?

Per la realizzazione dei laboratori mobili sono presenti varie aziende sia in Italia che all’estero, che mettono a disposizione del cliente una vasta gamma di accessori e strumenti da installare all’interno del furgone a seconda delle proprie necessità. Per le competizioni di karting solitamente è richiesto uno spazio in cui sistemare il go-kart al termine della gara, questo spazio viene ottenuto tramite l’installazione di due pedane rialzate che vengono aperte all’occorrenza e chiuse quando si è in pista.

Di cosa si ha bisogno all’interno di un furgone attrezzato per questa disciplina?

Sicuramente c’è l’esigenza di avere a disposizione svariati attrezzi come compressore, utensili ad aria compressa e un piccolo smonta gomme per la sostituzione dei pneumatici. Inoltre, bisogna possedere almeno un banco da lavoro sul quale eseguire riparazioni o messe a punto di componenti come carburatori ecc. Tutto ciò lo si può realizzare durante la progettazione degli interni, ottimizzando al meglio gli spazi e ottenendo un furgone officina completo in tutte le sue parti.


allestimento interno dei furgoni

Cosa deve possedere una buona officina su ruote

Ogni officina che si rispetti per essere considerata tale deve mettere a disposizione del meccanico tutti gli strumenti necessari per la riparazione di un veicolo. Stessa cosa vale per un officina mobile, in questo caso però ciò non è sempre possibile a causa dello spazio ristretto. Per ovviare a questo problema bisogna installare tutti gli strumenti necessari nel modo giusto così da avere tutto a portata di mano pur avendo lo spazio necessario per muoversi all’interno del furgone attrezzato in sicurezza.

Come allestire un officina su ruote

L’allestimento interno dei furgoni va fatto tenendo in considerazione l’utilizzo che si andrà a fare dello stesso, infatti, se si utilizzerà per la riparazione dei veicoli in panne bisognerà predisporre al suo interno il maggior numero di strumenti e ricambi possibili così da non aver problemi durante la riparazione. La scelta degli scompartimenti da installare nel furgone è importantissima, infatti scegliere degli scompartimenti capienti consentirà di riporre in sicurezza i diversi strumenti. Sul mercato sono presenti vari cassettiere per furgoni che variano per dimensioni e per materiali con i quali sono realizzate. Quelle migliori sono senza ombra di dubbio quelle realizzate in acciaio che resistono bene alle diverse sollecitazioni alle quali saranno esposte.

Quanto costa allestire un furgone attrezzato?

Il costo varia notevolmente in base agli strumenti che si andranno ad installare e al tipo di furgone scelto per la trasformazione in officina mobile. Infatti, maggiore sarà il numero di accessori e maggiore sarà il costo di realizzazione complessivo del furgone.