personalizzazione dell’officina mobile

La personalizzazione dell’officina mobile nelle competizioni

Sono sempre di più le persone che decidono di avvicinarsi al mondo del motorsport. Ovviamente questa disciplina richiede molta esperienza e in alcuni casi anche un meccanico a disposizione durante i week-end di gara. Per ovviare a questo problema molti piloti decidono di acquistare un’officina mobile da portare alle gare per l’eventuale riparazione o manutenzione della moto o dell’auto. Ciò consente di avere a disposizione tutti gli attrezzi necessari per la riparazione del proprio mezzo in completa autonomia.

Come scegliere l’allestimento del proprio furgone attrezzato

Scegliere l’allestimento del furgone per seguire un pilota durante le corse richiede un impegno non indifferente, infatti, bisogna assicurarsi che all’interno del furgone attrezzato ci sia spazio a sufficienza per l’inserimento di tutti i diversi attrezzi e strumenti vari. È possibile scegliere tra diversi allestimenti per furgone a seconda delle proprie esigenze.

La personalizzazione dell’officina mobile

Con la personalizzazione del furgone officina mobile è possibile installare tutte le componenti di cui si ha bisogno per eseguire i vari lavori di manutenzione sul veicolo senza dover ricorrere all’ausilio di un’officina statica, risparmiando tempo ma soprattutto denaro. È possibile installare all’interno del furgone piani di lavoro ribaltabili, cassettiere e tanto altro ancora così da avere tutto a disposizione nel momento del bisogno. In alcuni casi, è possibile installare anche un generatore di corrente ausiliario che permette di utilizzare strumenti alimentati a 220 v come ad esempio compressori e attrezzature per lo smontaggio di ruote e altre componenti del veicolo.


rampa per furgone attrezzato

Officina mobile: come scegliere una buona rampa per furgone attrezzato

Quando si allestisce un’officina mobile bisogna tener conto di tutti gli accessori di cui si potrebbe aver bisogno. Se l’officina viene adoperata per la manutenzione di moto durante le competizioni è consigliabile installare una rampa per facilitare il carico e lo scarico della moto dal furgone attrezzato. Sul mercato sono presenti vari modelli di rampe, da quelle manuali fino ad arrivare a quelle automatiche che si azionano tramite un semplice interruttore.

A chi rivolgersi per l’installazione di una rampa automatica?

Per l’istallazione della rampa per furgone attrezzato è consigliabile rivolgersi a una delle tante aziende leader nel settore degli allestimenti di autocarri. Così facendo si ha la certezza di ottenere un’installazione ben eseguita che consente di utilizzare la rampa in completa sicurezza senza il rischio di malfunzionamenti e guasti. È sempre consigliabile scegliere una rampa nuova, che magari disponga anche di un certificato di conformità.

Qual è la manutenzione necessaria affinché funzioni correttamente?

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria della rampa per furgone attrezzato per il carico e lo scarico della moto, basta prestare attenzione al mantenimento corretto dei liquidi e ad ingrassare correttamente tutte le cerniere così da evitare la ruggine. Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria, invece, è consigliabile rivolgersi ad aziende leader nel settore così da essere certi di ottenere un lavoro ben eseguito, evitando di avere problemi in futuro. Insomma, installando una rampa sul proprio furgone officina si ha la possibilità di essere completamente autonomi e di spostarsi trasportando con se la moto e tutti gli attrezzi necessari.


furgone attrezzato

Come scegliere il furgone attrezzato adatto alle tue esigenze

Scegliere il proprio furgone attrezzato non è sempre facile, bisogna tener conto di moltissime varianti e accessori tra cui scegliere. Ovviamente la scelta delle componenti da inserire nel proprio furgone deve essere fatta a seconda dell’utilizzo che si andrà a fare dell’officina mobile. Infatti, a seconda delle proprie esigenze bisognerà optare per determinati strumenti come ad esempio smonta gomme e compressore.

Come allestire un’officina mobile per le competizioni

L’allestimento dei furgoni attrezzati per le competizioni vanno eseguite tenendo conto di tutti gli attrezzi di cui si ha bisogno per la manutenzione della moto o dei veicoli con i quali si corre. Ovviamente a seconda del tipo di veicolo si avrà bisogno di determinati attrezzi. Se si utilizza il furgone per la manutenzione di una moto bisognerà scegliere un furgone dotato di una rampa per facilitare la salita e la discesa della moto dal veicolo.

Come arredare il proprio furgone attrezzato

L’arredo dei furgoni comprende l’installazione di cassettiere e mensole con vari scomparti per riporre comodamente tutti i vari attrezzi in modo sicuro. Le cassettiere e gli armadietti vanno realizzati in modo tale da non aprirsi durante il movimento e di conseguenza, bisogna adoperare dei fermi così da essere sicuri che i cassetti e le ante restino chiuse. Durante l’arredamento del furgone bisogna prestare particolare attenzione al posizionamento delle diverse strutture così da agevolare i movimenti all’interno del furgone. Inoltre, nel caso in cui si utilizza il furgone attrezzato per le competizioni, bisognerà lasciare lo spazio per il carico e scarico della moto.


Cassettiera per furgone attrezzato

Come scegliere la giusta cassettiera per furgone attrezzato

La scelta della cassettiera per furgone attrezzato è importantissima. Infatti, sul mercato, sono presenti molti tipi diversi di cassettiere che variano principalmente per dimensioni e per capacità. Una buona cassettiera deve essere innanzitutto robusta per sopportare tutte le diverse sollecitazioni alla quale verrà sottoposta durante il lavoro, e successivamente capiente così da poter custodire in modo sicuro tutti i vari attrezzi.

Quale tipo di cassettiera bisogna scegliere?

La scelta della cassettiera va fatta tenendo conto anche delle dimensioni che la stessa ha. Infatti, una cassettiera con uno spessore eccessivo occuperebbe troppo spazio all’interno del furgone, limitando i movimenti. Quindi di conseguenza è consigliabile scegliere una cassettiera sviluppata maggiormente in altezza così da riempire bene gli spazi pur lasciando il passaggio libero. Ovviamente scegliendo una cassettiera per furgoni sviluppata in altezza si avranno a disposizione un numero maggiore di scomparti, così da riporre comodamente tutti gli utensili.

Sistemi di sicurezza per le cassettiere

Le cassettiere per furgoni sono quasi sempre dotate di sistemi per la chiusura, così da evitarne l’apertura durante la marcia del veicolo. Questi sistemi sono composti solitamente da un piccolo gancio che si fissa all’interno ed evita l’apertura dei cassetti. Ciò consente di non disperdere gli attrezzi durante la marcia e di tenere il tutto al sicuro. In alcuni casi le cassettiere sono dotate anche di una serratura per un’ulteriore sicurezza soprattutto quando si lascia il furgone attrezzato all’aperto o in luoghi in cui c’è il rischio che persone non autorizzate possano curiosare al suo interno.