trasformare i furgoni in officina mobile

Come trasformare i furgoni in officina mobile

Sono sempre di più le aziende specializzate in riparazioni meccaniche che decidono di eseguire la trasformazione di furgoni in officina mobile. Con quest’operazione è possibile realizzare un veicolo dotato di tutto ciò di cui si ha bisogno per procedere con la manutenzione e la riparazione di un veicolo in panne in strada. Ovviamente l’allestimento di tali veicoli varia moltissimo in base al budget che si ha a disposizione e al tipo di riparazioni che si vuole effettuare su strada.  

Quali sono gli allestimenti migliori per officine mobili? 

Sul mercato sono presenti svariati kit per officine mobili, questi variano tra loro principalmente per tipo di componenti presenti all’interno del kit e costo finale dell’installazione. Un buon kit per essere tale deve possedere almeno un generatore di corrente, e una scaffalatura per furgone. Ovviamente questi due sono solo il minimo indispensabile, infatti, oltre a queste due componenti è di fondamentale importanza dotare il veicolo di tutti gli attrezzi per la riparazione dei veicolo come ad esempio chiavi inglesi, a cricchetto e bussole di varie dimensioni. In alcuni casi sui veicoli allestiti in officine mobili vengono installati anche degli smonta gomme così da poter sostituire gli pneumatici direttamente in strada senza dover andare in officina.  

L’importanza di un buon pianale per trasformare il furgone in officina mobile 

Come ultima cosa ma non per questo meno importante è il pianale del furgone. Questo potrà essere realizzato con diversi materiali come legno, gomma o pvc a seconda delle proprie esigenze e gusti. Solitamente quelli che sono installati nelle officine mobili sono realizzati in gomma. Ciò permette di ammortizzare un’eventuale caduta di oggetti dall’alto. Inoltre, grazie a dei particolari rilievi presenti sulla gomma stessa, diventano antiscivolo.  


Allestimento furgoni

Allestimento furgoni: conosciamo insieme questo straordinario mondo

L’allestimento dei furgoni è una pratica sempre più diffusa in tutta Italia. Allestire un veicolo significa dotarlo di tutto il necessario per svolgere una qualsiasi tipo di mansione, quale assistenza stradale o semplicemente un’officina mobile. In commercio sono presenti svariati kit di personalizzazione che si differenziano per parti aggiuntive e qualità dei materiali adoperati all’interno del furgone o dell’autoarticolato da allestire.

A chi rivolgersi per l’allestimento dei veicoli commerciali?

Sul territorio nazionale sono presenti diverse aziende leader nel settore che possono realizzare personalizzazioni uniche nel loro genere. Tali aziende provvedono agli allestimenti per veicoli commerciali dalla a alla z. è possibile personalizzare il proprio veicolo con componenti uniche come ad esempio con l’introduzione di un generatore elettrico ad aria compressa o con scaffalature di varie dimensioni e forme per poter riporre in modo pratico tutto il necessario.

Quanto costa solitamente allestire un veicolo?

Il costo di un allestimento varia notevolmente in base al tipo di allestimento stesso e agli oggetti che si andranno a mettere all’interno del veicolo. Solitamente maggiore è il numero di parti aggiuntive sul veicolo e maggiore sarà il costo finale dell’allestimento stesso. È sempre consigliabile rivolgersi alle aziende leader nel settore così da poter ottenere un ottimo allestimento con materiali di altissima qualità a costi decisamente minori rispetto ad altre aziende non leader nel settore. Infine, è importante scegliere con attenzione tutte le diverse componenti di cui si avrà bisogno, così da acquistare solo ciò di cui si ha effettivamente bisogno.


Allestimenti furgoni

Allestimenti furgoni: cosa tenere in considerazione

Una delle necessità che molte imprese hanno riguarda gli allestimenti furgoni. In poche parole, la trasformazione di un normale furgone in una officina mobile. Si tratta di un furgone che modificato e allestito a dovere con le attrezzature specifiche da lavoro ti permette di spostarti in base alle tue esigenze. Una soluzione comoda e perfetta per tutti quei professionisti che lavorano casa per casa e a distanza.

Quali sono i vantaggi di avere un’officina mobile?

Avere un’officina mobile porta sicuramente tantissimi vantaggi per il proprio lavoro, uno tra questi è il fatto di avere un ambiente di lavoro personalizzato e sicuro da portare con sé sempre in ogni situazione. Risolve anche problemi legati nel dover lavorare in zone lontane e permette di risparmiare tempo e continui spostamenti di attrezzature da un luogo ad un altro.

Non dimenticare però di mettere a norma di legge il tuo furgone per una sicurezza maggiore e per garantire un ambiente familiare e “duraturo” nel tempo per un’esperienza di lavoro migliore. La sicurezza nel caso degli allestimenti furgoni è tutto perché se manca la sicurezza l’officina mobile è solo un furgone con un paio di attrezzature attaccate pure male. Quindi è sempre bene rivolgersi agli esperti del settore per ottenere gli allestimenti perfetti per il tuo veicolo e per utilizzare i migliori equipaggiamenti e moduli di allestimento presenti sul mercato.

Un allestimento fatto su misura incide molto sulla organizzazione e quindi sull’efficienza nel lavoro. Non solo anche una buona organizzazione e sicurezza incidono, permettendoti di risparmiare tempo che non è mai abbastanza quando si lavora.


Officine Mobili

Officine Mobili: il perché di tanto successo

Le officine mobili sono sempre più diffuse. Non solo in Italia, dove stanno avendo un vero e proprio boom, ma anche nel resto d’Europa e del mondo. Il perché di un tale successo è facilmente deducibile: velocità di intervento, risparmio su infrastrutture e personale, alta qualità ed efficienza, risparmio in termini di trasporti di pezzi di ricambio, sicurezza di interventi risolutivi. Il tutto a casa del cliente e con tempi di risposta rapidissimi.

Bastano come motivi di plauso per questa nuova frontiera della riparazione meccanica? No, perché accanto a questi pregi ce ne sono molti altri legati all’allestimento dell’officina mobile. Grande efficienza e organizzazione degli spazi di carico dei materiali e dei prodotti, possibilità di usufruire di appositi impianti elettrici, idraulici e pneumatici, allestimento con attrezzature anche molto specifiche che fino a poco tempo fa erano appannaggio solo delle officine tradizionali. Insomma, una vera e propria rivoluzione del mercato che sta portando molti artigiani e imprenditori a convertire la propria attività di riparazione (sopratutto in ambito industriale e agricolo) in una attività di carattere mobile.

Per l’allestimento di officine mobili è il caso di rivolgersi ai veri professionisti dell’allestimento. Solo loro sapranno consigliare il cliente circa il corretto mezzo di base da acquistare e sulla scelta dei materiali migliori da poter adottare per far sì che l’investimento iniziale in un’officina mobile possa garantire i risultati sperati in termini di qualità, servizio e ritorno dell’investimento. Un servizio di pregio, quello offerto dall’allestitore, che potrà solo portare risultati positivi alla vostra nuova officina mobile.


Allestimento officina mobile

Allestimento officina mobile: di che si tratta

Si assiste quotidianamente ad una vera e propria evoluzione di una gran parte di business tradizionali. Una richiesta sempre più pressante da parte dei clienti di interventi in tempi rapidi e con un fermo impianti o fermi macchina pari a zero sta sempre più portando i meccanici a usufruire di furgoni con allestimento officina mobile. Di cosa si tratta?

SI tratta di un veicolo con a bordo tutto il necessario per effettuare interventi di riparazione e ripristino di carattere meccanico (ma rientrano in questo ambito anche gli interventi di carattere elettrico, idraulico, pneumatico ed elettronico) dedicato a tutti coloro che usufruiscono di macchine operatrici e macchine agricole. Ambiti questi in cui un fermo macchina può costare diverse migliaia di euro l’ora.

Ecco allora che la soluzione viene dai furgoni allestiti ad officina mobile, a bordo dei quali, insieme a tecnici esperti e ricchi di esperienza, troveremo tutto il necessario per effettuare interventi di carattere meccanico, rapidi, veloci, sicuri e risolutivi.

Già, perché a bordo di queste officine mobili troveremo proprio tutto ciò che sarà necessario ad effettuare i migliori interventi: dai pezzi di ricambio dedicati a quelli standard, dall’attrezzatura di base a quella che, fino a poco tempo fa, si trovava solo nelle officine specializzate.

Ed eccola qui la nuova frontiera dell’officina specializzata. Gli allestitori pensano a tutto: dalle cassettiere e scaffalature più evolute e organizzate, alle macchine e attrezzature specializzate, fino alla scelta di materiali innovativi e resistenti per pianali e pannellature laterali.

L’officina mobile sarà servita direttamente su quattro ruote e nel luogo in cui la macchina da riparare si troverà. Un servizio innovativo e grandioso che sta rivoluzionando il mondo delle riparazioni e degli interventi meccanici.


allestimento interno dei furgoni

Come effettuare un allestimento interno dei furgoni

Il settore dell’allestimento interno dei furgoni negli ultimi anni ha avuto un’evoluzione davvero straordinaria. Ciò è dovuto principalmente alle richieste sempre crescenti da parte dei clienti che necessitano di un veicolo allestito in base al tipo di lavoro che svolgono o alle loro necessità. Infatti, l’allestimento dei furgoni può essere di vario tipo, da quello per uso alimentare fino ad arrivare a un allestimento per officina. Ovviamente ogni allestimento è differente e variano principalmente gli accessori che vengono posizionati all’interno del veicolo e l’arredamento dello stesso.

Solitamente l’allestimento interno dei furgoni parte dal pianale del furgone che può essere di vari materiali e con varie forme. Quello che viene installato più spesso è senza ombra di dubbio quello in gomma pressofusa che oltre a possedere delle ottime capacità antiscivolo, permette una pulizia del veicolo decisamente più agevolata. In seguito si procede con il posizionamento all’interno del veicolo di una cassettiera per furgoni e di altri scaffali che permettono di riporre o esporre tutti gli oggetti che si desidera.

Per l’allestimento interno dei furgoni e dei veicoli industriali bisogna rivolgersi a una delle tante aziende leader sparse su tutto il territorio Italiano. È importante richiedere sempre più di un preventivo così da poterli mettere a confronto e scegliere quello che fa esattamente al caso proprio. Poi bisogna scegliere tutti gli accessori extra da aggiungere sul veicolo e a trovare lo spazio in cui fissarli così da renderli comodi da utilizzare e pratici. A questo punto non resta altro da fare che godersi a pieno il proprio veicolo.


allestimento furgoni prezzi

Allestimento furgoni, prezzi e opzioni da considerare prima dell’acquisto

Il business di molti professionisti, oggi, ha ragione di esistere nella misura in cui essi abbiano la possibilità di effettuare interventi rapidi e veloci direttamente presso il cliente. La loro necessità sarà, quindi, quella di un furgone perfettamente allestito a questo scopo. L’allestimento furgoni, i prezzi e le opzioni per farlo al meglio, sono il focus di questo articolo.

Saranno molti e differenti i fattori che influiranno sul costo di un furgone con allestimento customizzato. Ad iniziare dalla tipologia di mezzo che costituirà la base sulla quale verrà allestito il furgone. Esistono, infatti, diverse tipologie di mezzi che possono fungere da mezzo di base. La scelta andrà operata con attenzione e dovrà essere basata sulle reali esigenze del cliente.

A questo costo dovrà essere, poi, aggiunto il costo per il pianale. Anche in questo caso esistono molte e diverse possibilità. Dal PVC alla gomma fino al laminato e al metallo, il pianale aver un costo differente in base al materiale scelto. Anche questa scelta andrà operata diversamente a seconda dell’uso che dovrà essere fatto del furgone.

Così come per il pianale, anche l’arredamento che completerà l’allestimento costituisce una variabile di tutto rispetto sul prezzo finale. Una scaffalatura generica in materiali grezzi avrà un prezzo da entry-level, mentre un arredamento su misura, magari realizzato artigianalmente e con materiali pregiati sarà, invece, di fascia premium. Importanti, ai fini del prezzo finale, saranno anche l’eventuale presenza di attrezzature specifiche per il tipo di lavoro da effettuare, la necessità di impianti elettrici, idraulici e pneumatici, la necessità di un’autonomia elettrica a 220 o 380 volt. Tutti elementi di cui si dovrà tener conto quando ci si rivolgerà ad un allestitore per l’effettuazione di un preventivo di spesa.


officina mobile

Officina mobile: quali elementi installare all’interno?

Un’officina mobile nasce innanzitutto con la scelta del veicolo che si andrà a modificare. Solitamente si prediligono furgoni di grosse dimensioni che abbiano abbastanza spazio per posizionare tutti gli accessori necessari come ad esempio compressori e via dicendo. Una volta scelto il furgone officina si potrà procedere con l’allestimento dello stesso. Questo può avvenire in una delle tante aziende leader nel settore dell’allestimento di veicoli sparse in tutta Italia. È sempre consigliabile richiedere più di un preventivo così da poterli mettere a confronto e scegliere quella che si avvicina di più alle proprie esigenze e al proprio budget.

Una volta scelta l’azienda che procederà con la realizzazione dell’allestimento, bisognerà selezionare tutti gli elementi da installare all’interno della propria officina mobile. Solitamente le aziende leader forniscono al cliente una vasta gamma di oggetti tra cui optare in base al tipo di veicolo che si andrà a realizzare e al suo utilizzo principale. Come prima cosa si procede all’installazione del nuovo pianale del furgone che può essere di acciaio inox, materiali compositi o gomma secondo i propri gusti.

Il passaggio successivo prevede l’installazione della scaffalatura da furgone che consente di riporre in modo sicuro e pratico tutti i diversi attrezzi evitando che possano cadere durante la marcia del veicolo. Eseguita anche quest’operazione, non resta altro da fare che installare sul veicolo eventuali prese elettriche, generatore di corrente e altri attrezzi necessari per la riparazione di un veicolo in panne. In alcuni casi le officine mobili vengono adoperate anche nel mondo delle competizioni sportive.


Rivestimenti furgoni

Rivestimenti furgoni: a chi rivolgersi per non sbagliare?

Sono sempre di più le persone che richiedono i rivestimenti furgoni, ma a chi bisogna rivolgersi? In Italia sono presenti svariate aziende leader nell’allestimento di veicoli di vario genere, queste oltre a procedere con l’allestimento interno del veicolo provvedono anche al rivestimento dello stesso. Il rivestimento varia in base all’utilizzo che si farà del furgone stesso, infatti, per un furgone di tipo industriale solitamente si procede con l’inserimento di un rivestimento in compensato marino, che è un legno particolarmente resistente all’usura e che di conseguenza si adatta molto bene a quest’impiego. Mentre per quanto riguarda i furgoni allestiti per la vendita di alimenti, si utilizza il PVC che è un ottimo materiale perché non rilascia odori o sostanze e di conseguenza si adatta alla perfezione per il trasporto di alimenti delicati come carne e pesce.

Durante il rivestimento interno di un veicolo si parte solitamente con il pianale del furgone, questa parte è trattata in modo tale da resistere senza problema alle diverse sollecitazioni cui sarà esposto durante il tempo. Poi si procede con la realizzazione dei cassoni per furgoni, questi possono essere realizzati con vari materiali e forme così da adattarli alla perfezione al veicolo e renderli pratici e comodi da utilizzare quotidianamente. È sempre consigliabile scegliere con attenzione l’azienda cui commissionare il rivestimento così da non ritrovarsi brutte sorprese. Inoltre, un’azienda leader nel settore provvederà all’installazione delle diverse parti in modo preciso, eliminando ogni tipo di gioco di movimento indesiderato o altro problema.


allestimenti per furgoni personalizzati

Lavorare in maniera funzionale con gli allestimenti per furgoni personalizzati

Sono sempre di più i professionisti e gli artigiani che rinunciano ad un magazzino o ad un laboratorio fisico a favore di allestimenti per furgoni personalizzati.

Molti professionisti, infatti, effettuano la maggior parte dei loro interventi direttamente presso il cliente, dovendo quindi appoggiarsi ad un mezzo di trasporto attrezzato e funzionale che permetta loro di avere sempre a portata di mano tutto ciò che fosse necessario per effettuare il proprio lavoro in tempi rapidi e in modo pulito e di qualità.

La scelta, è naturale, dev’essere fatta in base alle proprie esigenze lavorative. Sarà logico, quindi, che le esigenze di un meccanico saranno probabilmente differenti rispetto a quelle di un consulente che effettua misurazioni sul campo. Entrambi avranno, com’è naturale, la necessità di un furgone attrezzato, ma la scelta dei materiali sarà differente. Il primo, infatti, avrà bisogno di una vera e propria officina mobile. Il secondo, invece, avrà forse più bisogno di un mezzo simile ad un ufficio mobile.

Solo un allestitore professionale saprà fornire tutti i dettagli necessari e, soprattutto, suggerire le soluzioni migliori e all’avanguardia non solo in termini di funzionalità, ma anche nella scelta dei prodotti migliori, dei materiali più adeguati, delle forme e dei layouts più funzionali.

Diverse opzioni di pianali, l’adeguamento degli impianti (elettrico, pneumatico ed eventualmente la necessità di rubinetti e un impianto di acqua corrente), la presenza di eventuali generatori di corrente, costituiranno un ulteriore elemento di progresso che il furgone allestito avrà a bordo e garantendo con esso tempi rapidi di intervento sul problema del cliente e alta qualità di lavoro per gli operatori.