Rivestimenti pianali furgoni

Come fare la scelta giusta tra i rivestimenti pianali furgoni

I rivestimenti pianali furgoni vengono spesso commissionati da chi utilizza i furgoni per lavorare quotidianamente. Un buon rivestimento del pianale del furgone permette di camminare in totale sicurezza, su di una superficie completamente piatta. Ovviamente secondo il tipo di allestimento che si andrà a realizzare sul furgone, bisognerà scegliere un rivestimento adeguato. Sul mercato sono presenti diversi modelli di rivestimenti per pianale che variano principalmente per materiale adoperato e per tipo di forma che possiedono. Quelli che sono maggiormente adoperati sono con certezza quelli in PVC e gomma. Questi materiali oltre ad essere particolarmente comodi per camminare, permettono di intrappolare l’acqua, evitando che chi ci cammini sopra possa scivolare.

Dopo aver installato il pianale, si può procedere all’inserimento all’interno del furgone di vari accessori indispensabili come ad esempio una buona scaffalatura per furgoni o dei cassoni per furgoni. Questi oggetti permetteranno di riporre in totale sicurezza tutti gli attrezzi del lavoro così da evitare che durante la percorrenza in strada possano accidentalmente cadere al suolo, rompendosi o danneggiando il pianale del veicolo stesso. È sempre buona norma rivolgersi a più di un’azienda leader nel settore così da essere certi di ottenere un numero cospicuo di preventivi da mettere a confronto. Ciò permetterà di scegliere quello più conveniente, che si avvicini di più ala budget e alle tempistiche prefissate per il rivestimento del proprio pianale. Insomma, se anche tu hai bisogno di un nuovo rivestimento per il tuo pianale, non devi fare altro che metterti in contatto con una delle tante aziende in Italia.


Pianale per officina mobile

Pianale per officina mobile: cosa c’è da sapere

La scelta del pianale per l’officina mobile è molto importante, infatti grazie al pianale è possibile livellare il pavimento eliminando eventuali solchi che solitamente sono presenti sui pianali dei furgoni. È possibile scegliere tra una vasta gamma di pianali realizzati con materiali come gomma e poliuretano. Ovviamente a seconda del materiale scelto cambieranno durezza e tipo di forme che si possono realizzare. In questo articolo andremo a vedere come sceglierlo e quali accortezze avere durante il tempo.

Come scegliere un pianale adatto ad un furgone attrezzato per le competizioni?

La scelta del pianale per officina mobile come detto prima va fatta tenendo conto dell’uso che si andrà a fare del furgone stesso, ad esempio, se si vuole adoperare il furgone per un utilizzo prettamente in pista è consigliabile l’ausilio di un pianale realizzato in gomma. Ciò permetterà di attutire eventuali cadute di oggetti e strumenti, inoltre, renderà più agevole la pulizia del furgone in caso di caduta d’olio o di altri liquidi.

Manutenzione del pianale per furgoni

La manutenzione del pianale del furgone non richiede grandi lavori, infatti basterà prestare attenzione a non lasciare viti o oggetti appuntiti così da evitare fori ed eventuali rotture. Successivamente bisogna procedere almeno una volta alla settimana ad un lavaggio accurato del pianale così da mantenerlo sempre pulito. Scegliere un buon pianale oltre a facilitare la mobilità all’interno del furgone, consente di risparmiare non poco denaro rispetto ai più blasonati pianali in acciaio o altri materiali che hanno un costo di realizzazione e di installazione decisamente maggiori rispetto a quelli della gomma o del poliuretano.