furgoni attrezzati
Per chi sa già cosa sia un pianale – e a cosa serva all’interno del proprio veicolo – a un certo punto
sorge spontanea una domanda: come si installa e quanto mi costa farlo?
Generalmente dare una risposta univoca a queste domande risulta difficile – se non impossibile.
Esistono, infatti, diversi tipi di pianali e rivestimenti per furgoni. Cambia il materiale, le dimensioni
del proprio veicolo e gli accessori furgone che si intende utilizzare per arricchire il proprio pianale.
Ad esempio, alcuni decidono di aggiungergli delle guide di fissaggio incassate. Questi elementi
aggiuntivi migliorano l’ancoraggio a terra senza essere d’intralcio. In questo modo permettono di
sfruttare tutta la superficie e non ostacolano il proprio lavoro.

Un’installazione ad hoc

Si parte dal misurare la superficie del piano di carico del proprio veicolo. Una volta ottenute le reali
dimensioni il profilo del pianale viene sagomato direttamente su quello della scocca. Così ogni
centimetro del vano posteriore risulta coperto, semplificando la normale pulizia e il movimento di
carrelli e transpallet all’interno del furgone.

Pianali per furgoni e prezzi su misura

Trattandosi di un lavoro con diverse variabili – materiali scelti, ornamenti aggiuntivi, superficie –
ogni istallazione differisce nel costo.
In tutti i casi la scelta migliore è quella di rivolgersi a professionisti del campo, in grado di fornire le
migliori soluzioni in linea con il proprio budget. Attraverso la richiesta di un preventivo sarà
possibile quantificare tutte le voci della spesa e garantirsi un lavoro che duri nel tempo.