laboratori mobili

Laboratori mobili: cosa sono e a cosa servono?

laboratori mobili solitamente sono adoperati dalle piccole e medio aziende per eseguire lavori direttamente a domicilio. Esistono diversi tipi di laboratori mobili e variano principalmente in base al tipo di lavoro che si andrà a fare col veicolo e agli accessori presenti all’interno del veicolo stesso. In questo breve articolo andiamo a vedere come allestire un furgone in modo pratico e veloce grazie a una delle tante aziende leader, sparse su tutto il territorio nazionale.  

Come inizia l’allestimento di un veicolo? 

L’allestimento di un veicolo inizia dalla scelta del pianale per il furgone. Infatti, questo elemento è forse uno dei più importanti da scegliere. Ciò è dovuto dal fatto che un buon pianale fa la differenza tra un allestimento mediocre ed uno professionale. Sul mercato sono presenti svariati rivestimenti per furgoni che variano principalmente in base all’utilizzo che si farà del veicolo stesso. Ad esempio, se a richiedere l’allestimento del veicolo è un fabbro, sarebbe preferibile installare un pianale facile da ripulire. Ciò permetterà di mantenere l’interno del veicolo sempre nelle condizioni migliori. Un buon rivestimento per pianale è senza ombra di dubbio la gomma, infatti, questa oltre ad essere antiscivolo, permette di pulire il tutto in modo pratico e veloce.  

Accessori interni per laboratori mobili

Per quanto riguarda gli accessori da installare all’interno del veicolo è possibile scegliere tra una miriade di attrezzi, in base all’utilizzo e alle necessità del proprietario del mezzo stesso. Solitamente all’interno di questi veicoli sono installate cassettiere, un buon generatore di corrente e diversi attrezzi come trapani a colonna e via dicendo. 


Officine mobili

Officine mobili: come nascono

Le officine mobili esistono da quando esistono i veicoli, tali officine permettono ai meccanici di riparare i veicoli direttamente in strada, così da permettere al conducente di guidare sino all’autofficina per procedere con la riparazione definitiva. Esistono diverse tipologie di officina mobile, e si differenziano principalmente per dotazioni a bordo e per tipo di veicolo adoperato per l’allestimento. Ovviamente maggiore sarà la dimensione del cassone e maggiore sarà il numero di apparecchiature e attrezzi che potranno essere installati a bordo.  

Quali sono gli oggetti indispensabili a bordo di un’officina mobile?  

A bordo delle officine mobili oltre ai classici attrezzi come chiavi inglesi e trapano a colonna, non può mancare un buon generatore di corrente e un buon compressore. Infatti, questi due attrezzi permettono di svolgere una miriade di lavori differenti occupando relativamente poco spazio a bordo. Durante l’allestimento di un’officina è possibile inserire a bordo anche altri oggetti come ad esempio un tester per capire se il veicolo ha eventuali problemi elettrici o altro. 

L’importanza di un buon pianale per officine mobili

All’interno delle officine mobili, inoltre, non può mancare il pianale. Questo può essere realizzato con svariati materiali. Solitamente quelli che vengono adoperati maggiormente, sono realizzati in gomma pressofusa. Tale pianale per furgone oltre a permettere di proteggere il pianale del veicolo in lamiera, consente ai professionisti a bordo di lavorare in tutta sicurezza. Ciò è dovuto dalla particolare forma della gomma che permette di drenare acqua o eventuale olio, riducendo al minimo la possibilità di scivolare e di conseguenza rendendo il veicolo più sicuro.  


Allestimento veicoli commerciali

Allestimento veicoli commerciali per ogni esigenza

L’allestimento veicoli commerciali ha preso piede in Italia da diversi anni ormai. Però solo negli ultimi anni si sono visti in commercio dei kit davvero unici. Sono sempre di più le aziende leader che offrono un servizio completo per l’allestimento del veicolo, dal pianale per il furgone fino ad arrivare a tutti gli oggetti da installare al suo interno. In quest’articolo andremo a vedere quali sono gli allestimenti che solitamente sono eseguiti e quali sono gli oggetti che sono inseriti all’interno del mezzo stesso. 

Allestimento veicoli commerciali: quali sono i veicoli più richiesti?  

Solitamente i veicoli che vengono maggiormente allestiti sono i furgoni, infatti, sul mercato è possibile trovare svariati modelli di furgoni già attrezzati a seconda delle proprie esigenze. Anche se è sempre consigliabile allestirsi il proprio veicolo in base all’utilizzo che si dovrà fare dello stesso. Oltre ai classici furgoni, in alcuni casi, è possibile eseguire tale allestimento anche su veicolo di dimensioni maggiori come ad esempio i camion che possono essere adoperati come officina mobile. 

Di cosa necessità una buona officina mobile?  

Una buona officina mobile per essere considerata tale deve disporre al suo interno di svariati accessori come ad esempio un buon generatore di corrente per furgoni, diversi attrezzi come trapano a colonna, smerigliatrici varie e un set di chiavi inglesi. Inoltre, se lo spazio lo consente, è preferibile procedere con l’installazione a bordo di uno smonta gomme professionale e di una pressa idraulica così da essere completamente autosufficienti in strada.  


trasformare i furgoni in officina mobile

Come trasformare i furgoni in officina mobile

Sono sempre di più le aziende specializzate in riparazioni meccaniche che decidono di eseguire la trasformazione di furgoni in officina mobile. Con quest’operazione è possibile realizzare un veicolo dotato di tutto ciò di cui si ha bisogno per procedere con la manutenzione e la riparazione di un veicolo in panne in strada. Ovviamente l’allestimento di tali veicoli varia moltissimo in base al budget che si ha a disposizione e al tipo di riparazioni che si vuole effettuare su strada.  

Quali sono gli allestimenti migliori per officine mobili? 

Sul mercato sono presenti svariati kit per officine mobili, questi variano tra loro principalmente per tipo di componenti presenti all’interno del kit e costo finale dell’installazione. Un buon kit per essere tale deve possedere almeno un generatore di corrente, e una scaffalatura per furgone. Ovviamente questi due sono solo il minimo indispensabile, infatti, oltre a queste due componenti è di fondamentale importanza dotare il veicolo di tutti gli attrezzi per la riparazione dei veicolo come ad esempio chiavi inglesi, a cricchetto e bussole di varie dimensioni. In alcuni casi sui veicoli allestiti in officine mobili vengono installati anche degli smonta gomme così da poter sostituire gli pneumatici direttamente in strada senza dover andare in officina.  

L’importanza di un buon pianale per trasformare il furgone in officina mobile 

Come ultima cosa ma non per questo meno importante è il pianale del furgone. Questo potrà essere realizzato con diversi materiali come legno, gomma o pvc a seconda delle proprie esigenze e gusti. Solitamente quelli che sono installati nelle officine mobili sono realizzati in gomma. Ciò permette di ammortizzare un’eventuale caduta di oggetti dall’alto. Inoltre, grazie a dei particolari rilievi presenti sulla gomma stessa, diventano antiscivolo.