trasformare i furgoni in officina mobile

Sono sempre di più le aziende specializzate in riparazioni meccaniche che decidono di eseguire la trasformazione di furgoni in officina mobile. Con quest’operazione è possibile realizzare un veicolo dotato di tutto ciò di cui si ha bisogno per procedere con la manutenzione e la riparazione di un veicolo in panne in strada. Ovviamente l’allestimento di tali veicoli varia moltissimo in base al budget che si ha a disposizione e al tipo di riparazioni che si vuole effettuare su strada.  

Quali sono gli allestimenti migliori per officine mobili? 

Sul mercato sono presenti svariati kit per officine mobili, questi variano tra loro principalmente per tipo di componenti presenti all’interno del kit e costo finale dell’installazione. Un buon kit per essere tale deve possedere almeno un generatore di corrente, e una scaffalatura per furgone. Ovviamente questi due sono solo il minimo indispensabile, infatti, oltre a queste due componenti è di fondamentale importanza dotare il veicolo di tutti gli attrezzi per la riparazione dei veicolo come ad esempio chiavi inglesi, a cricchetto e bussole di varie dimensioni. In alcuni casi sui veicoli allestiti in officine mobili vengono installati anche degli smonta gomme così da poter sostituire gli pneumatici direttamente in strada senza dover andare in officina.  

L’importanza di un buon pianale per trasformare il furgone in officina mobile 

Come ultima cosa ma non per questo meno importante è il pianale del furgone. Questo potrà essere realizzato con diversi materiali come legno, gomma o pvc a seconda delle proprie esigenze e gusti. Solitamente quelli che sono installati nelle officine mobili sono realizzati in gomma. Ciò permette di ammortizzare un’eventuale caduta di oggetti dall’alto. Inoltre, grazie a dei particolari rilievi presenti sulla gomma stessa, diventano antiscivolo.